Borgo di San Valentino

Offerte

Le nostre proposte per una vacanza immersi nella natura a Sorano in Maremma Toscana.
vai alla pagina

Pitigliano

Il centro storico arroccato sullo sperone di tufo è uno dei panorami più suggestivi e fotografati di tutta la maremma toscana.

Pitigliano è stato forgiato come è oggi dalla notte dei tempi.

I dintorni del paese furono abitati nel terzo millennio prima di cristo, come dimostrano l’insediamento protostorico di sorgenti della Nova e il cerchio di megaliti di poggio rota, l’unico “Stonehenge” ad oggi conosciuto in europa meridionale.

Dopo la civiltà di rinaldone il paese conobbe un periodo di autentico fulgore con gli etruschi, che nel tufo delle vallate sottostanti aprirono i percorsi sacri oggi noti come ‘vie cave’ e costruirono necropoli sulle sponde del Lente e del Meleta, i due corsi d’acqua che costeggiano la base del centro storico.

Nel IX secolo d.C. pitigliano diventò un possedimento della famiglia aldobrandeschi.

Alla fine del 1200, dopo il matrimonio dell’ultima discendente di questa famiglia, anastasia, con il conte romano, il paese diventa la capitale del feudo degli orsini.

In questi anni sono costruiti il giardino – bestiario di poggio strozzoni e il palazzo diresidenza della nobile famiglia, oggi sede della curia vescovile pitigliano – sovana – orbetello.

Nel 1500, dopo la cacciata degli ebrei dallo statopontificio, pitigliano diventa ‘la piccola gerusalemme’ del centro Italia. A questo periodo risalgono la costituzione del ghetto e l’edificazione della sinagoga ebraica.

Oggi il paese è bandiera arancione del touring club italiano e fa parte de “i borghi più belli d’italia”.



Copyright © 2010 | Il Borgo di San Valentino | tutti i diritti riservati
Il Borgo di San Valentino di Fioretti Bruno - C.S.Puntone 29 - 58010 Sorano (GR)- C.F.FRTBRN39L23H501L - P.I. 01267270534